Agriturismo Casone

Prodotti enogastronomici offerti dall'agriturismo. I prodotti tipici del viterbese

Home agriturismo Casone

Prodotti enogastronomici

Icona men¨ agriturismoGli alloggi in agriturismo
Icona men¨ agriturismoSala degustazione
Icona men¨ agriturismoStoria dell'agriturismo
Icona men¨ agriturismoDove siamo
Icona men¨ agriturismoContatta l'agriturismo
Icona men¨ agriturismoCuriositÓ
Icona men¨ agriturismoProdotti enogastronomici
Icona men¨ agriturismoEventi nella Tuscia
Icona men¨ agriturismoGalleria fotografica
Icona men¨ agriturismoPrezzi
Icona men¨ agriturismoPrenotazioni
Icona men¨ agriturismoEscursioni
Icona men¨ agriturismoLink amici
Icona men¨ agriturismoIscrizione mailing list
Icona men¨ agriturismoGuestbook

Download depliant

 

I genuini prodotti dalla terra alla tavola
Nell'agriturismo Casone da sempre si pratica un'agricoltura con metodi tradizionali (quelli seguiti dai nostri nonni) in un ambiente ancora incontaminato e primitivo, ricco di vegetazione, di colori e profumi.
Vi potete trovare ceci, fagioli, pomodori, patate, buon vino Est! Est!! Est!!!, www.nikehuarache.it olio extravergine di oliva direttamente prodotti in azienda.

Abbiamo finalmente avviato anche una nostra produzioni di more e lamponi.

Se preferite gustosi piatti conditi con i nostri prodotti, potete prepararli direttamente presso l'agriturismo stesso dove disponete di camino, barbecue e forno.

Vino Est! Est!! Est!!! di Montefiascone - La leggenda
Il nome di questo vino deriva da una leggenda. Nell'anno 1111 Enrico V di Germania stava raggiungendo Roma con il suo esercito per ricevere dal papa Pasquale II la corona di Imperatore del Sacro Romano Impero. Al suo seguito si trovava anche un vescovo, Johannes Defuk, intenditore di vini.

Per soddisfare questa sua passione alla scoperta di nuovi sapori, il vescovo mandava il suo coppiere Martino in avanscoperta, con l'incarico di precederlo lungo la via per Roma, per assaggiare e scegliere i vini migliori. I due avevano concordato un segnale in codice: qualora Martino avesse trovato del buon vino, avrebbe dovuto scrivere "est", ovvero "c'Ŕ" vicino alla porta della locanda, e, se il vino era molto buono, doveva scrivere "est est". Il servo, una volta arrivato a Montefiascone e assaggiato il vino locale, non potÚ in altro modo comunicare la qualitÓ eccezionale di quel vino, decise di ripetere per tre volte il segnale convenuto e di rafforzare il messaggio con ben sei punti esclamativi: EST! EST!! EST!!!

Il vescovo, arrivato in paese, condivise il giudizio del suo coppiere e prolung˛ la sua permanenza a Montefiascone per tre giorni. Addirittura, al termine della missione imperiale vi torn˛, fermandosi fino al giorno della sua morte (avvenuta, pare, per un eccesso di bevute). Venne sepolto nella chiesa di San Flaviano, dove ancora si pu˛ leggere, sulla lapide in peperino grigio, l'iscrizione: "Per il troppo EST! qui giace morto il mio signore Johannes Defuk". In riconoscenza dell'ospitalitÓ il vescovo lasci˛ alla cittadinanza di Montefiascone un'ereditÓ di 24.000 scudi, a condizione che ad ogni anniversario della sua morte una botticella di vino venisse versata sul sepolcro, tradizione che venne ripetuta per diversi secoli. Al vescovo Ŕ ancora dedicato un corteo storico con personaggi in costume d'epoca, che fanno rivivere questa leggenda.

alcuni testi sono presi liberamente da Wikipedia.org

Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone Prodotto enogastronomico dell'agriturismo Casone

 

Infosoft Viterbo - Siti internet - turismo - e-commerce - grafica - software Agriturismo Casone
Via 8 Marzo
Loc. Casone - Montefiascone
Viterbo - Italia
PI 01688940566 - Privacy ed informativa cookies